E' in corso una procedura di uniformazione delle seconde edizioni

10

Da Demopædia.


Limiti di responsabilità : Le definizioni contenute nel Dizionario sono largamente condivise tra gli studiosi di demografia e non impegnano in alcun modo la responsabilità delle Nazioni Unite.

Si rimanda alla pagina di discussione per eventuali commenti.


Introduzione a Demopædia
Istruzioni per l'uso
Prefazione
Avvertenza alla versione stampata
Indice
Capitoli : 1. Generalità (indice del primo capitolo, sezioni : 10, 11, 12, 13, 14, 15, 16)
2. Elaborazione delle statistiche demografiche (indice del secondo capitolo, sezioni : 20, 21, 22, 23)
3. Stato della popolazione (indice del terzo capitolo, sezioni : 30,31, 32 | 33 | 34 | 35)
4. Mortalità e morbosità (indice del quarto capitolo, sezioni : 40, 41, 42, 43)
5. Nuzialità (indice del quinto capitolo, sezioni : 50 | 51 | 52)
6. Fecondità e fertilità (indice del sesto capitolo, sezioni : 60, 61, 62, 63)
7. Movimento generale della popolazione e riproduttività (indice del settimo capitolo, sezioni : 70, 71, 72, 73)
8. Migrazioni (indice dell'ottavo capitolo, sezioni : 80, 81)
9. Demografia e problemi economico-sociali indice del nono capitolo, sezioni : 90, 91, 92, 93)



Generalità

10

101

La demografia 1 è la scienza che ha per oggetto lo studio delle popolazioni umane, e che tratta della loro dimensione, della loro struttura 2, della loro evoluzione e dei loro caratteri generali considerati principalmente da un punto di vista quantitativo. Ci si riferisce alla disciplina di base delle scienze della popolazione 8 intese in senso più ampio. E’ una materia interdisciplinare alla quale sono strettamente collegate sia discipline come l’economia della popolazione 104-1, la sociologia della popolazione 104-2, la genetica della popolazione 104-4, la demografia storica 102-1, la matematica della popolazione 102-6 che il diritto, la medicina, la psicologia, la geografia e la filosofia. Nella terminologia statistica, il termine popolazione 3 può indicare ogni aggregato di unità distinte: è allora sinonimo di universo 3. Si utilizza più comunemente il termine popolazione 4 per indicare l’insieme degli abitanti 5 di un certo territorio; a volte anche una frazione di questo insieme [es. : popolazione in età scolastica (cf. 346-7), popolazione in età matrimoniale (514-2)], nel qual caso, propriamente parlando, si tratta di una sottopopolazione 6. Spesso per popolazione 7non si intende la collettività come tale (nel senso di101-4), ma il suo ammontare 7, cioè il numero di abitanti che la compongono.

  • 1. Demografia, s.f. - demografico, agg. - demografo, s.m. : specialista di demografia.
    Si noti che l’aggettivo demografico offre in genere la traduzione corretta del sostantivo inglese « population » impiegato come aggettivo; es. : "population problems", problemi demografici.
  • 5. abitante, s.m. - abitare, v.t. - abitazione, s.f. : azione di abitare (cf. 120-1*); casa nella quale si abita.

102

Per alcuni aspetti (o branche) della demografia sono state introdotte denominazioni particolari in ragione del loro oggetto o delle loro metodologie di analisi. La demografia storica 1 si occupa delle popolazioni del passato per le quali si dispone di fonti scritte; in assenza di tali fonti, lo studio delle popolazioni antiche prende il nome di paleodemografia 2. La demografia descrittiva 3 tratta dell’ammontare, della ripartizione geografica, della struttura (101-2) e dello sviluppo delle popolazioni da un punto di vista puramente descrittivo, facendo ricorso principalmente alle statistiche demografiche 4. La demografia teorica 5, o demografia pura 5, considera le popolazioni da un punto di vista generale ed astratto, occupandosi dello studio delle relazioni formali tra i diversi fenomeni demografici; in ragione del ricorso a diversi metodi matematici, essa si confonde, in pratica, con la demografia matematica 6. Con il termine studio demografico 7 si intende in genere uno studio condotto su una popolazione reale, utilizzando tutti gli strumenti dell’analisi demografica (103-1). Questo studio può portare sulla congiuntura demografica 8, cioè sull’evoluzione dello stato e del movimento di una popolazione nel corso di un periodo breve e recente. L’insieme delle discipline precedenti viene chiamato, da alcuni, demografia quantitativa 9, in ragione dell’importanza attribuita all’aspetto numerico dei fenomeni ed al fine di distinguerle da quelle particolari ramificazioni della demografia che si vedranno nei paragrafi seguenti. L'espressione più generica studi di popolazione 10 include anche tutto quello che riguarda i rapporti tra eventi demografici e fenomeni sociali, economici o altro.

103

L’analisi demografica 1 è la branca della demografia volta a rapportare i fenomeni demografici 2 a popolazioni (101-7) e strutture (101-2) costanti, a separare gli effetti di ogni fenomeno demografico dagli effetti degli altri fenomeni demografici chiamati, in tal caso, fenomeni perturbatori 3, a studiare le relazioni tra i fenomeni demografici e gli stati della popolazione (201-8). Si distingue, da un lato, l’analisi longitudinale 4, o analisi per coorti 4, o analisi per generazioni 4, che è realizzata in seno ad un gruppo ben definito, detto generazione (116-1), promozione (116-2), o coorte (116-2), seguito nel tempo; d’altro lato, l’analisi trasversale 5, o analisi del periodo 5, o analisi del momento 5, che porta sui fenomeni demografici che si manifestano nel corso di un periodo ben determinato (un anno civile, per esempio) in seno ad un insieme di coorti.

104

La demografia abbraccia anche lo studio delle relazioni tra fenomeni demografici, da un lato, e fenomeni economici e sociali, dall’altro: le denominazioni demografia economica 1 e demografia sociale 2 sono utilizzate per designare queste branche particolari della demografia. Quanto alla demografia qualitativa 3, essa si interessa specialmente alla distribuzione dei caratteri qualitativi – intellettuali, fisici, sociali, ecc. – in seno alle popolazioni, e comprende in particolare la genetica delle popolazioni 4 o genetica demografica 4 (cf. 911-2). L’ecologia umana 5, che studia la ripartizione territoriale e l’organizzazione delle comunità, con particolare attenzione ai processi competitivi e cooperativi che in esse si manifestano, ha numerosi punti di contatto con la demografia; così come avviene per la biometria 6, che unisce le applicazioni della statistica alla ricerca biologica. I campi di ricerca e i metodi della demografia e della geografia della popolazione 7 coincidono sempre di più. Anche la biometria 6 e l'epidemiologia 8, che operano utilizzando metodi statistici di ricerca biologica o medica, presentano significativi punti di contatto con la demografia.


  • 4. Non si confonda la genetica delle popolazioni con la genetica umana: quest’ultima studia la trasmissione dei geni (911-1) nella specie umana, mentre la prima si occupa della loro distribuzione nelle popolazioni.
    Si noti, d’altra parte, che a differenza della genetica demografica, l’espressione genetica delle popolazioni può applicarsi eventualmente a popolazioni non umane (cf. 101-3), di animali o vegetali.
  • 5. Ecologia, s.f. - ecologico, agg. - ecologo, s.m. : specialista di ecologia.
  • 6. Biometria, s.f. - biometrico, agg. - biometrista, s.m. : specialista di biometria.

105

La demografia comprende, infine, lo studio delle dottrine demografiche 1, o teorie demografiche 1, o teorie della popolazione 1, che si propongono di spiegare o di prevedere, attraverso considerazioni economiche, sociologiche o di altra natura, l’evoluzione dei fenomeni demografici, evidenziandone le conseguenze. Queste dottrine possono eventualmente servire da base all’elaborazione di una politica di popolazione 2 (cf. § 930-), la cui efficacia è oggetto di valutazione da parte dei demografi.

  • 1. L’espressione teoria della popolazione (sg.) può essere utilizzata nel senso di demografia teorica (102-5).

Introduzione | Istruzioni per l'uso | Prefazione | Avvertenza alla versione stampata | Indice
Capitolo | Generalità indice 1 | Elaborazione delle statistiche demografiche indice 2 | Stato della popolazione indice 3 | Mortalità e morbosità indice 4 | Nuzialità indice 5 | Fecondità e fertilità indice 6 | Movimento generale della popolazione e riproduttività indice 7 | Migrazioni indice 8 | Demografia e problemi economico-sociali indice 9
Sezione | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 20 | 21 | 22 | 23 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 40 | 41 | 42 | 43 | 50 | 51 | 52 | 60 | 61 | 62 | 63 | 70 | 71 | 72 | 73 | 80 | 81 | 90 | 91 | 92 | 93